CALCIOMERCATO/ Milan, si lavora per il riscatto di Taarabt. E, intanto, lui fa le ore piccole…

taarabt 4 milan-livorno (Spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Continua il lavoro sottotraccia del Milan per il riscatto di Adel Taarabt. Il Qpr ha abbassato le pretese rispetto ai 7 milioni fissati a gennaio, ma i rossoneri sperano in uno sconto ulteriore. Per questo, i contatti con Kia, agente del giocatore, sono fitti e frequenti.

Ma, come riporta gianlucadimarzio.com, molto, se non tutto, dipenderà dal futuro allenatore del Milan, che dovrà render noto il suo livello di gradimento nei confronti di Taarabt.

Nel frattempo, La Gazzetta dello Sport racconta di una notte insonne del marocchino, che ha fatto l’alba nel privè della discoteca Just Cavalli di Milano, in compagnia di Kia Joorbachian e di Houssine Kharja. La rosea specifica che il giocatore non ha toccato alcool, nè ha esagerato con le danze, ma il Milan come l’avrà presa?