Tuttosport: Balotelli al Napoli per Higuain, al Milan soldi e Dzemaili. Ma Wenger vola in Brasile, il punto

11.10 – Secondo quanto riportato dal Daily Star Arsene Wenger in questo fine settimana incontrerà direttamente in Brasile, l’agente dell’attaccante del Milan Mino Raiola per valutare le possibilità di questa operazione. Per conquistare l’attaccante serve uno stipendio da 150mila sterline a settimana e non meno di 25 milioni di euro per l’acquisto del cartellino dal Milan.

10.00 – Terminato il Mondiale, Balotelli potrebbe cambiare squadra ma rimanere in azzurro. Sì, sull’attaccante è fresco (ma non nuovo) l’interesse del Napoli. Lo scenario, proposto stamane da Tuttosport, avrebbe dell’incredibile, ma non è nemmeno così infondato.

L’idea nasce dal possibile addio di Higuain, direzione Barcellona. Il Napoli all’improvviso rischia di perdere il suo bomber, meglio cautelarsi e prepare un piano B… alotelli. La trattativa, se vogliamo, è già iniziata: il ds Bigon e Mino Raiola, agente del giocatore, infatti, si sono già incontrati nei giorni scorsi. Formalmente si è parlato di El Kaddouri (e metà tra Napoli e Torino), assistito sempre dallo stesso procuratore, in sostanza Balotelli è stato argomento di discussione. Il discorso sta in piedi anche a livello finanziario: garantire almeno 4 milioni netti di ingaggio (l’attuale contratto) non è più un grosso problema per De Laurentiis, nemmeno i minimo 30 milioni richiesti dal Milan per liberarlo, soldi “facili” se Higuain passasse davvero al Barça. E in questo senso si fa largo un’interessante operazione, meno soldi (23 milioni) ma un giocatore in cambio: Dzemaili, da parecchio nelle mira rossonere.

Ambiente e piazza napoletana lo stuzzicano e lo apprezzano, se ne riparlerà dopo Brasile 2014. Non solo Arsenal, Balotelli oggi è più vicino a rimanere in Italia. Ma al Napoli.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy