Braida: “Il mio futuro? Resto a disposizione della Samp”

Dopo l’improvviso cambio di rotta ai vertici della Sampdoria, il futuro di Ariedo Braida sembrava più incerto. Invece, l’ex dirigente del Milan, dalle colonne del Secolo XIX, ha assicurato che resterà a disposizione dei blucerchiati: “Il mio futuro? Io ero e resto a disposizione per lavorare, la Samp è una società prestigiosa, con il nuovo presidente abbiamo fatto un punto di mercato vista l’urgenza di affrontare le compartecipazioni. Altro non posso dire, non mi piace parlare sui giornali e la situazione è nuova per tutti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy