Fossati non basta, le speranze di Serie A per il Bari sono rimandate alla prossima stagione

Il campionato di Serie A è finito, così come la Premier League, la Ligue 1 e la Liga. Mancano solo gli ultimi verdetti della Serie B e della Lega Pro: diversi ex rossoneri erano coinvolti nelle sfide del fine settimana. Lontano da Milano, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Ecco nel dettaglio:

Fossati, Marco (Bari) – Il Bari pareggia in trasferta contro il Latina la gara valevole come ritorno delle semifinali dei play-off della serie cadetta, 2-2 il risultato finale. Stesso risultato dell’andata, ma il doppio confronto ma premia il Latina per la migliore posizione di classifica al termine della stagione regolamentare. Gara bloccata sullo 0-0 fino 73° quando Polenta porta in vantaggio il Bari su rigore. La reazione dei padroni di casa è veemente e si concretizza all’81° con un altro rigore trasformato da Jonathas che porta il risultato sull’1-1. Sulle ali dell’entusiasmo il Latina si porta avanti con Laribi all’84°, ma Galano all’88° porta il punteggio come all’andata. Fossati ha giocato una buona partita, ma non è bastato al Bari per giocarsi la finale dei play-off. L’ex rossonero è stato sostituito da Beltrame appena prima che il Latina segnasse il 2-1.

Ely, Rodrigo e Oduamadi, Nnamdi (Varese) – Il Varese è in attesa di giocare la sfida di ritorno dei play-out contro il Novara. La partita sarà il 13 giugno e parte con i lombardi in vantaggio per 2-0.

Lora, Filippo (Cittadella), Comi, Gianmario (Virtus Lanciano), Verdi, Simone (Empoli) – Il campionato per loro è terminato. L’Empoli è promosso in Serie A mentre il Cittadella e il Lanciano si sono posizionati a metà classifica.

In Lega Pro Girone A e B:

Henty, Ezekiel (Perugia), Ganz, Simone (Barletta), Valoti, Mattia (Albinoleffe) Zigoni, Gianmarco e Beretta, Giacomo (Lecce) – Il campionato dei cinque ex rossoneri è terminato nelle scorse settimane. Il Perugia è stato promosso in Serie B mentre il Barletta chiude al quattordicesimo posto. L’Albinoleffe ha chiuso la sua avventura nei quarti di finale dei Play-Off perdendo ai rigori contro la Cremonese mentre il Lecce ha perso il confronto finale contro il Frosinone. I salentini rimarranno almeno un altro anno in Lega Pro.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy