Speranze per il Varese di Ely e Oduamadi, promozione in B rimandata per il Lecce di Zigoni e Beretta

Il campionato di Serie A è finito, così come la Premier League, la Ligue 1 e la Liga. Mancano solo gli ultimi verdetti della Serie B e della Lega Pro: diversi ex rossoneri erano coinvolti nelle sfide del fine settimana. Lontano da Milano, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Ecco nel dettaglio:

Fossati, Marco (Bari) – Il Bari pareggia contro il Latina nella gara casalinga valevole come andata delle semifinali dei play-off della serie cadetta, 2-2 il risultato finale. Aprono le marcature gli ospiti grazie all’autogol di Polenta al 22°, ma i baresi pareggiano e si portano in vantaggio con Çani e Silva. La beffa al novantesimo con Ristovski che trova il pareggio nel momento migliore dei pugliesi. Fossati ha giocato la solita partita attenta, gestendo la maggior parte dei palloni del Bari. La partita di ritorno sarà giocata l’11 giugno.

Ely, Rodrigo e Oduamadi, Nnamdi (Varese) – Il Varese batte per 2-0 in trasferta il Novara nella finale d’andata dei play-out e ipoteca la permanenza in Serie B, decide la doppietta di Pavoletti al 26° e al 63°. Grande partita di Rodrigo Ely che è rientrato nel migliore dei modi dall’infortunio. Concentrato e grintoso il difensore centrale che ha rimediato un cartellino giallo dopo sei minuti di gioco mentre Oduamadi è rimasto in panchina per tutta la gara. La sfida di ritorno si giocherà il 13 giugno.

Lora, Filippo (Cittadella), Comi, Gianmario (Virtus Lanciano), Verdi, Simone (Empoli) – Il campionato per loro è terminato. L’Empoli è promosso in Serie A mentre il Cittadella e il Lanciano si sono posizionati a metà classifica.

In Lega Pro Girone A e B:

Zigoni, Gianmarco e Beretta, Giacomo (Lecce) – Lotta per la Serie B rimandata al prossimo anno per il Lecce di Zigoni e Beretta che perde per 3-1 in casa del Frosinone. Aprono le danze gli ospiti con lo stesso Beretta che al 20° porta in vantaggio i salentini, ma allo scadere del primo tempo i padroni di casa pareggiano con Paganini. L’1-1 dell’andata manda le due squadre ai supplementari: l’over time premia però il Frosinone che segna con Frara al 116° e con Viola al 128°. La sconfitta è ancora più amara viste le due espulsioni tra i leccesi, Beretta al 98° e Diniz al 120°. Il brasiliano classe 1987 è anche lui in prestito dal Milan. Se Beretta, nel bene e nel male, è stato tra i protagonisti, Zigoni è rimasto in panchina per tutto l’incontro.

Henty, Ezekiel (Perugia), Ganz, Simone (Barletta) e Valoti, Mattia (Albinoleffe) – Il campionato dei tre ex rossoneri è terminato nelle scorse settimane. Il Perugia è stato promosso in Serie B mentre il Barletta chiude al quattordicesimo posto, l’Albinoleffe ha chiuso la sua avventura nei quarti di finale dei Play-Off perdendo ai rigori contro la Cremonese.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy