Ghana flop con gli Usa: Dempsey beffa Muntari, Essien evanescente

Dopo la roboante vittoria della Germania ai danni del Portogallo, alle ore 24 italiane, chiudono la prima giornata del gruppo G gli Stati Uniti ed il Ghana dei milanisti Essien e Muntari. A sorpresa, il tecnico ghanese Kvesi Appiah manda il primo inizialmente in panchina e schiera il secondo titolare. Resta fuori anche l’ex rossonero Kevin Prince Boateng. La gara ha visto imporsi, all’Estadio Das Cunas di Natal, gli americani per 2-1 e compromettere la competizione iridata per gli africani. Così e così la prova di Sulley Muntari che è colpevole sull’azione del primo gol statunitense di Dempsey, cresce alla distanza, ma è troppo disordinato. Essien, invece, entra al 70′ e cerca di dare una scossa, ma il suo spezzone di partita rispecchia alla perfezione il suo scorcio negativo di stagione in rossonero: lento, impacciato e fuori forma.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy