Gattuso: “Forza Milan fino alla morte, ma non escludo di allenare Inter o Juve”

Intervistato da Leonardo.it, Gennaro Gattuso ha parlato delle prospettive della sua carriera di allenatore. A tal proposito, non ha escluso la possibilità di sedere, in futuro, sulla panchina di Juventus o Inter, spiegando tutto con la sua solita sincerità: “Da giocatore ho sempre escluso la possibilità di andare nelle squadre rivali, come Juve e Inter, ma in questo nuovo mestiere di allenatore non escludo niente. Il forza Milan fino alla morte rimarrà, perché provo grande affetto per questa maglia, ma il lavoro di oggi è un’altra cosa. Spero possa arrivare un progetto bello per lavorare e poter crescere perché oggi questo mestiere è molto diverso dall’essere stato un giocatore importante. L’esperienza al Palermo la valuto positivamente, sicuramente devo crescere ancora, ma la voglia, l’ambizione di migliorare c’è. Non ho mai pensato di stare dietro una scrivania, mi piace insegnare il calcio, stare in uno spogliatoio“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy