CALCIOMERCATO/ Milan, il Real serve l’assist: Khedira è “libero”

Non solo attacco, il Milan ha l’obbligo di rinforzare anche il centrocampo, soprattutto per mancanza di valore. Senza Montolivo, fuori fino a fine 2014 per la frattura scomposta della tibia subita prima del Mondiale, la voragine tecnica è quasi preoccupante: basta bassi profili.

E in questo senso il mercato può sempre dare mano e “confezionare” la classica occasione: Sami Khedira. Dalla Spagna sono sicuri: il mediano tedesco, 27 anni, è stato liberato da Ancelotti e quindi è pronto a fare le valigie. Si accettano (e aspettano) acquirenti, i rossoneri potrebbero farci un pensierino. Khedira non farà impazzire i tifosi, non sarà un vero e proprio colpo, ma una soluzione logica ed interessante sì. Il suo contratto con il Real Madrid scade nel 2015, non verrà rinnovato e dunque il suo prezzo non sarà nemmeno esagerato: 12-15 milioni. Khedira da solo non basta e non aumenterebbe granché la qualità del centrocampo: muscoli e più ordine.

LEGGI ANCHE:  Il rinnovo di Romagnoli in stallo: una big alla finestra

Il Milan ad oggi non si è ancora mosso, ma lo apprezza. Il feeling col Real e l’amicizia con l’ex tecnico emiliano non sono da sottovalutare, Khedira sarebbe un buon acquisto; più esperto di Dzemaili, il più vicino al momento. In ogni caso, servirà intervenire presto per consegnare ad Inzaghi un reparto di maggior livello, sistemando una zona di campo cruciale in qualsiasi grande squadra che si rispetti.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy