L’Olanda di De Jong umilia la Spagna: 5-1 storico

Vendetta è (quasi) fatta. Quattro anni dopo la sconfitta subita in finale proprio contro la Spagna nello scorso Mondiale sudafricano, l’Olanda demolisce l’armata rossa di Vicente Del Bosque con uno storico 5-1.

Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, terminato 1-1 grazie al pareggio firmato allo scadere da Robin Van Persie, i Tulipani nella ripresa dilagano, mettendo in evidenza le gravi lacune difensive degli spagnoli. A siglare la stupefacente goleada olandese ci pensano proprio il numero 9 ed Arjen Robben, entrambi autori di una doppietta, con il contributo di De Vrij.

Il rossonero Nigel De Jong invece fa il suo, non si spreca, ma non tanto per demeriti suoi, bensì a causa della pochezza offensiva dei Campioni del mondo in carica. Nel primo tempo scalcia in mezzo al campo e prova anche ad andare in gol con un tiro debole dalla distanza. Nel secondo invece non viene per nulla impegnato. Insomma, risparmiato per le prossime due gare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy