CALCIOMERCATO/ Milan, Matri: Samp e Palermo in prima fila. Ma chissà che Inzaghi…

Alessandro Matri in orbita Sampdoria. Come riportato dal portale Goal.com, il club blucerchiato sarebbe alla ricerca di un centravanti da mettere al fianco di Manolo Gabbiadini per completare l’attacco della prossima stagione e, complici gli ottimi rapporti fra le dirigenze delle due squadre dopo il passaggio in Liguria di Ariedo Braida, avrebbe pensato proprio ad Alessandro. Di ritorno da una stagione deludente fra Milano sponda rossonera e Firenze, Matri si presenta ai nastri di partenza del campionato 2014-2015 con una voglia matta di relegare nel dimenticatoio l’annata appena trascorsa. Un’annata da soli 5 gol, dei quali uno solo in maglia rossonera, a Parma; tutto è andato storto fin dal principio con un difficile ambientamento a Milanello e con risultati sul campo ben poco convincenti. Gol sbagliati, occasioni clamorose sprecate, insomma non il solito Ale Matri, l’uomo che con i suoi gol ha aiutato la Juventus a conquistare due scudetti nel 2012 e nel 2013.

Confermata la permanenza di Gabbiadini per almeno un altro anno a Genova, l’attacco blucerchiato di Sinisa Mihajlovic ha bisogno di un uomo da piazzare al centro dell’area che consenta al 24enne bergamasco di poter spaziare sul fronte d’attacco sfruttando al meglio le sue caratteristiche tecniche di velocità e rapidità di esecuzione.

Ma di Matri si parla anche ben più a sud di Genova, a Palermo per l’esattezza dove la squadra del vulcanico presidente Zamparini ha già trovato la Serie A con largo anticipo. Per allestire una squadra da massima serie si sta pensando all’attaccante di proprietà del Milan per puntellare il reparto avanzato. Sull’argomento si è espresso anche il tecnico dei siciliani Beppe Iachini, sull’argomento interrogato dai microfoni di Sky Sport: “Matri è un ottimo attaccante, è un profilo importante per tante squadre”. Tanti corteggiatori ma chissà che Pippo Inzaghi non voglia dargli l’opportunità della riscossa proprio in rossonero…

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy