Per Alex un biennale, tre anni invece per Menez. Ecco i primi colpi del mercato rossonero

Ormai ci siamo: in serata, o al più domani, Jeremy Menez e Alex Rodrigo Dias da Costa, meglio noto come Alex potranno essere formalizzati come nuovi giocatori del Milan, in attesa del deposito del contratto in Lega, che non potrà avvenire prima del prossimo primo luglio, data di apertura del calciomercato. Contratto biennale da due milioni annui per il centrale brasiliano, che tra due settimane esatte compirà trentadue anni, mentre il francese ex Roma, che un mese fa di anni ne ha compiuti ventisette, dovrebbe esserci un triennale, ma le cifre non si conoscono ancora. Al PSG, il nativo di Longjumeau percepiva oltre tre milioni di euro di stipendio.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy