Mondiali, i giocatori del Camerun minacciano di non partire per il Brasile

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Scatta la rivolta dei premi per la Nazionale del Camerun. La squadra africana minaccia di non partire per il Brasile, dopo che la delegazione della squadra guidata da Samuel Eto’o non ha trovato l’intesa con la federazione. Secondo il sito Camfoot.com, i giocatori pretenderebbero il pagamento anticipato e in contanti del premio, e avrebbero minacciato di non salire sull’aereo che li deve portare al Mondiale.