Scatto Juve: soldi più Montero per Iturbe. Ma il Milan resta in agguato

E’ semplicemente mercato, rispetto e regole, ma è lotta vera per Iturbe. Da un lato il Milan, pubblicamente sull’argentino ed in agguato, dall’altro la Juventus, giunta prima sul giocatore e con una marcia in più: l’Europa. E’ una sfida a scacchi, montagne russe destinate ancora a scendere e salire: oggi i bianconeri sono in vantaggio, domani chissà.

La Juventus, descrive stamane La Gazzetta dello Sport, ha studiato una vera e propria strategia per arrivare ad Iturbe: soldi più Jefferson Montero, centrocampista ecuadoriano di 24 anni, bloccato dalla Vecchia Signora e gradito al Verona. La classica contropartita, difficile da inserire ma, se giusta, essenziale per fare abbassare il prezzo. E in questo senso, secondo La Stampa, anche Peluso e Quagliarella potrebbero essere “papabili”. Il Milan, invece, risponde con Saponara, al momento con meno convinzione, o almeno queste sono le sensazioni. Attenzione però alla figura di Sean Sogliano, con ogni probabilità il prossimo ds rossonero, il quale considera ancora il Diavolo l’interlocutore privilegiato.

Iturbe piace in Italia ed Europa, infatti stanno salendo i gradi di apprezzamento sia del Real Madrid che del Barcellona. A livello percentuale, sottolinea la Rosea, questa è la situazione Iturbe: Juventus 40%, Milan 35%, Real Madrid 10%, Roma 10%, Barcellona 5%. I rossoneri sono in prima fila e studiano il sorpasso, ma prima servirà definire gli addii di Kakà e Robinho.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy