U.S. Milan: allunghi e possesso palla, personalizzato per i Nazionali. La squadra è arrivata a Toronto

US Milan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

UPDATE 7.15 – Arrivati a Toronto. Dopo la tappa di New York è iniziata la seconda tappa del Milan nella trasferta in Nord America. Ad ospitare i rossoneri sarà ora la città canadese di Toronto dove i rossoneri alloggeranno al Westin Harbour Castle, fino alla sfida contro l’Olympiacos, in programma al BMO Field di Toronto.

00.15 – Si è concluso il primo allenamento in terra americana per i rossoneri in questo Tour tra Stati Uniti e Canada 2014. Il Milan si è allenato sul campo d’allenamento dei NY Cosmos e la prima parte del lavoro, quella atletica, è stata svolta proprio con i giocatori della franchigia americana. I due gruppi hanno infatti svolto la fase di riscaldamento e allunghi insieme.

Il Milan si è poi spostato su una delle due metà campo dove ha svolto un’esercitazione sul possesso palla 11 contro 11. Honda, Muntari, Essien, Balotelli e Abate hanno invece svolto lavoro atletio personalizzato, con esercizi a terra e allunghi, come da programma.

Al termine della seduta d’allenamento della squadra a New York, il Milan è partito subito alla volta di Toronto dove affronterà l’Olympiakos, per la prima gara della Guinness International Champions Cup. I rossoneri stanno ora raggiungendo l’aeroporto JFK di New York, da dove decolleranno alle 19.00 (ora americana) con destinazione Toronto.

(Fonte: AcMilan.com)