Retroscena Conte: a maggio contatti avviati col Milan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A metà maggio la decisione forse era già stata presa: Antonio Conte via dalla Juventus. Tanti i motivi dell’allontanamento tra cui la paura di non essere più in grado di trasmettere, anzi di trasmettersi, gli stimoli per continuare ad andare e a giocare a cento all’ora, non tanto sul piano fisico, ma soprattutto su quello mentale. Nel frattempo, secondo quanto rivela SportMediaset, l’ex allenatore della Juventus ha avuto un contatto col Milan che all’epoca stava cercando il sostituito di Clarence Seedorf. Un contatto che si era trasformato in colloqui sempre più fitti e dettagliati, che avevano portato ad un accordo di massima. La Juventus, però aveva bloccato la questione, e proprio a pochissimo dalla firma.