Galliani e Barbara: insieme con serenità, con Inzaghi nuovo collante

galliani barbara milan-sassuolo (Spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La giornata di ieri è stata molto importante per il mondo rossonero. Casa Milan, i tifosi, tanti, la squadra che si ritrova per l’inizio del raduno e poi tre nomi: Adriano Galliani, Filippo Inzaghi e Barbara Berlusconi, rigorosamente nell’ordine in cui erano seduti durante la presentazione del nuovo mister.

Soprattutto sui due dirigenti parla l’edizione odierna de Il Corriere della Sera. Secondo il quotidiano “i due si sforzano di simulare serenità e comunione d’intenti, condividono il quarto piano della sede e si ripartiscono le deleghe dal dicembre scorso, ma la convivenza fra i due vice-presidenti non è sempre immune da scosse”. Una scossa potrebbe essere rappresentata dall’elezione del nuovo presidente della Figc: Barbara Berlusconi risponderà nei prossimi giorni, Galliani invece attenderà l’Assemblea dei club.

Tuttavia, la presentazione di Inzaghi è stato un segnale forte e positivo per l’ambiente. Il nuovo allenatore milanista può essere il collante capace di tenere uniti tutti (a livello dirigenziale, in campo e fuori dal campo). Del resto, le sue parole sono state chiare: remando insieme, si può tornare ai livelli a cui il Milan è abituato.