L’agente di Menez: “Lo volevano Conte e la Viola, ma ha scelto il Milan perché…”

raduno alex menez (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Jeremy Menez è da poche settimane un nuovo giocatore rossonero, ma sulle tracce del fantasista francese, svincolatosi a zero dal PSG, c’erano anche altri prestigiosi club europei, tra cui alcune squadre italiane. Lo rivela il fratello-agente del giocatore, Kevin Menez, che ai microfoni di FootMercato ha confermato che “ci sono stati contatti con club inglesi, italiani e turchi. Anche la Fiorentina era interessata e Conte non era insensibile, ma forse sapeva già di dover andar via dalla Juventus e quindi abbiamo scelto il Milan, che ha mostrato maggior interesse per lui. L’arrivo di Inzaghi e Galliani in Spagna è stato decisivo e ha colpito Jeremy. Grandi uomini che si spostano per spiegarti il loro progetto non ti lasciano indifferente. Gli hanno detto che sarà al centro del progetto e che il gioco sarà offensivo e non ci ha pensato troppo”.