CALCIOMERCATO/ Milan, Nani rimane in cima alla lista dei desideri: l’affondo in agosto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Adriano Galliani culla il regalo per i tifosi rossoneri. Nei giorni scorsi si era lasciato andare che qualche movimento importante a fine mercato, come oramai di consuetudine, ci sarà, anche se rimane il dubbio se l’operazione sia in entrata o in uscita. Inzaghi ha espressamente richiesto un attaccante esterno e dopo aver sondato le piste Iturbe (già della Roma) e Cerci, dall’Inghilterra rilanciano che il Milan sia sempre più attirato dall’ipotesi Nani, molto apprezzato dal neo tecnico rossonero.

La trattativa, però, non decollerà prima del prossimo mese. Galliani, infatti, come al solito, aspetterà gli ultimi giorni di mercato, se non addiriturra le ultime ore, per strappare il portoghese al Manchester United ad un prezzo ribassato. I Red Evils, al momento, chiedono 13-14 milioni per un giocatore che nell’ultima stagione fra infortuni e problemi personali ha giocato solamente 11 partite in Premier League. Troppo poche presenze per le richieste elevate del Manchester, che al momento non vede altri acquirenti al di fuori dei rossoneri: su questo punto agirà Galliani, pronto a portare il giocatore a Milano come regalo di fine agosto.

Il contratto del portoghese è in scadenza nel 2018 e non rappresenta certo un problema per lo United, ma van Gaal sembra non apprezza le qualità dell’ex giocatore del Lisbona e dopo le prime settimane di ritiro potrebbe avvallare la cessione. Il Milan punta a strapparlo sul gong, la zona-Galliani è sempre più vicina.