CALCIOMERCATO/ Milan, Aquilani in rotta con la Viola: ritorno possibile?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan rimane su Alberto Aquilani. Il centrocampista romano, che ha appena compiuto trent’anni, ha rifiutato di rinnovare con la Fiorentina. Il club toscano, secondo quanto scrive Tuttosport, avrebbe proposto all’ex facitore di gioco della Juventus un triennale, con opzione per il quarto anno, con un ingaggio spalmato. Aquilani, dal canto suo, ha detto no.

Le trattative per il prolungamento dovrebbero proseguire nei prossimi giorni, tanto che sono previsti altri incontri tra i vertici viola e l’entourage del giocatore, ma non bisogna escludere colpi di scena. Le parti, al momento, sono lontane. E alcune squadre, Milan in primis, potrebbero tentare di approfittarne. Il contratto che lega Aquilani alla Fiorentina scade al termine della prossima stagione.

Ecco allora che, se il centrocampista viola continuasse a rifiutare le proposte riguardanti il rinnovo, la dirigenza gigliata potrebbe pensare di cederlo a un prezzo molto basso. Il tutto per non perderlo a zero durante la prossima estate. In ogni caso, non è da escludere che la Fiorentina decida di mettere in scena una telenovela del tutto simile a quella a cui abbiamo assistito con Montolivo, rimasto alla base fino al momento della scadenza naturale del contratto.

Intanto, però, il Milan rimane alla finestra. Adriano Galliani continua a monitorare la situazione, pronto a entrare in azione, con la speranza di riportare Aquilani in rossonero. Sì, nonostante l’esperimento fosse già fallito tre anni fa, un Aqui low cost rimane tra gli obiettivi della società di Via Aldo Rossi.