Da Shaqiri a Douglas Costa: Milan vs. Juve. Ma Romulo è bianconero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ti inserisci per Shaqiri? Allora io vado su Douglas Costa. Può sembrare un bisticcio infantile, ma lo scenario non è così distante dalle realtà di mercato di Milan e Juventus, in lotta per diversi obiettivi comuni.

Le notizie sono due: i rossoneri stanno pensando seriamente a Shaqiri per rinforzare l’attacco e i bianconeri, come risposta, hanno avviato i primi contatti con Douglas Costa. Il primo è da tempo nei radar della Vecchia Signora, che però non vorrebbe spingersi più in là di una proposta da 12-15 milioni, ma il Bayern Monaco nel vuole almeno 18. Il talento svizzero, 22 anni, è richiestissimo: Monaco, Liverpool e Roma, per esempio, sono nettamente avanti rispetto alla concorrenza. Il secondo tratta con il Diavolo e vuole lasciare lo Shakhtar, ma anche in questo caso la situazione resta difficile: le richieste sono esagerate, la priorità per il giocatore è raggiungere un accordo con la squadra di Donetsk. In ogni caso, se si farà sarà un colpo da fine agosto. Troppo facile pensare sia stato l’arrivo di Allegri a colorare di rossonero l’estate della società di Torino, e viceversa, ma tant’è.

Il discorso prende in considerazione soprattutto il nome di Romulo. Il Milan era tornato sulle tracce del ragazzo del Verona ma la Juve, in pole fin dall’inizio, ha ripreso la marcia ed entro 48 ore dovrebbe chiudere con l’Hellas. Addirittura il sito Corrieredellosport.it parla di affare fatto: prestito con diritto di riscatto a 8 milioni, pagamento cash senza contropartite.