SportMediaset: Cerci alla fine sarà rossonero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso del suo servizio per SportMediaset, Carlo Pellegatti ha fatto il punto sul mercato rossonero, in particolare sulla complicatissima trattativa per cedere Robinho: “una trattativa lunga ormai quattro, cinque sessioni di mercato, che sta assumendo contorni paradossali visto la qualità del giocatore. Al momento una cosa è chiara, il brasiliano desidera solo due destinazioni: paesi Arabi, ma nessun club ha ancora inviato offerte concrete, o squadre brasiliane che non hanno il denaro per il suo ingaggio”.

Sul fronte cessioni: Mexes, proposto al Genoa: pista ritenuta impraticabile da Enrico Preziosi, considerato l’elevato ingaggio. E Zaccardo, di quest’ultimo ne parleranno, davanti ad un piatto di pesce a Forte dei Marmi, Adriano Galliani e il presidente genoano. L’amministratore delegato rossonero effettuerà anche un tentativo per uno scambio tra Perin ed Agazzi, quest’ultimo apparso in difficoltà nel primo match da titolare contro il Manchester City. Ma per il portiere del Genoa servono soldi (e tanti), la trattativa è, dunque, complicata. Potrebbe tornare di attualità l’idea Ochoa, nazionale messicano svincolato. In entrata sempre i soliti due nomi, Cerci e Dzemaili. Due le sensazioni ad oggi: Alessio Cerci alla fine vestirà la maglia rossonera, l’operazione Dzemaili rappresenta il classico regalo di fine mercato per Pippo Inzaghi che in queste ore sta preparando il match contro il Liverpool: una partita già molto delicata, chi sbaglia l’approccio mentale rischia il taglio definitivo nei progetti del tecnico rossonero”.