Pistocchi su Inzaghi: “Privilegerà il 4-3-3, decisamente meglio Pazzini”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervenuto nel corso dell’edizione odierna di SportMediaset, il noto giornalista Maurizio Pistocchi ha espresso le sue considerazioni in merito il difficile compito che attende Pippo Inzaghi: “I tifosi del Milan meritano chiarezza: sarà difficilissimo per Pippo fare meglio di Clarence Seedorf in termini di media punti. Seedorf ha conquistato 35 punti nel girone di ritorno, vale a dire una media punti di 1.84, è il quarto allenatore della storia del Milan come media punti. Se Inzaghi ripeterà quanto fatto da Seedorf arriverà a quota 70 punti: non sufficienti per entrare in Champions”. Per quanto riguarda l’aspetto tattico: “Pippo privilegerà il 4-3-3, con Montolivo vertice basso, con Saponara e Poli a centrocampo.” Dovrà essere risolta l’incongruenza tattica in merito a Balotelli: “Inzaghi vuole fortemente una punta di peso che stazioni in area di rigore e sappiamo come Balotelli non sia un giocatore di questo tipo, decisamente meglio Pazzini con El Shaarawy e Menez sugli esterni. Se vorrà accontentare Balotelli, che come sappiamo preferisce giocare con Pazzini, Pippo dovrà ricorrere al modulo utilizzato con la Primavera: il 4-3-1-2 con Balotelli e Pazzini coppia d’attacco, e un trequartista, in questo caso uno tra El Shaarawy o Menez”.