CALCIOMERCATO/ Milan, un centrocampo da reinventare

Tra dubbi, infortuni e incertezze sta prendendo forma l’idea di Inzaghi per il centrocampo milanista. Si stanno prendendo in considerazione varie opzioni sul mercato, ma anche i giocatori attualmente in rosa dovranno dimostrare di valere il Milan.

Secondo il Corriere dello Sport infatti, Inzaghi partirà da due punti fermi per la sua mediana: Poli, che finalmente potrà dimostrare il suo valore con continuità, e Muntari, che ha fatto vedere belle cose ai Mondiali prima della sua esclusione. Poi Pippo dovrà trovare una soluzione all’infortunio di capitan Montolivo: i tempi di recupero del giocatore sono lunghi e i soldi da investire pochi. Per questo la soluzione potrebbe essere già in casa, con Saponara che verrà provato in quella posizione. In caso non convinca sono calde le piste che portano a Lodi, Dzemaili e soprattutto Eremenko.

Da capire poi il futuro di De Jong, che ha recentemente dichiarato di voler rimanere in rossonero, ma non si sa se Inzaghi troverà spazio per lui nella formazione. Oltretutto il giocatore si è infortunato nell’ultima partita con l’Olanda, e rischia di dover saltare la preparazione estiva. Infine si sta cercando una sistemazione per Nocerino, un giocatore di cui il Milan ha definitivamente deciso di liberarsi.

Molti i dubbi, poche le certezze. Tanto dipenderà anche dal mercato, dalle possibili occasioni che dopo il Mondiale si potranno presentare a Galliani. Inzaghi intanto osserva e valuta.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy