CALCIOMERCATO/ Milan, ipotesi Enner Valencia come alternativa a Cerci

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La girandola di nomi riguardanti l’esterno d’attacco del futuro continua. In merito, in casa Milan, l’ultima idea riguarda Enner Valencia. Stando a quanto riportato dal Sussidiario.net, che rilancia anche la candidatura di Ayew, l’ala sinistra del Pachuca sarebbe tra i papabili nomi caldi rossoneri nel caso in cui sfumasse Cerci. La pista che porta a Valencia, però, è a dir poco tortuosa.

Il giocatore, classe ’89 e autore di un buon Mondiale con la maglia dell’Ecuador, sarebbe infatti richiesto da molti club. Da tempo, sulle sue tracce, c’era l’Inter che, nelle ultime ore, dovrebbe essersi dileguata. Ritorni di fiamma, sia chiaro, permettendo. Ma non finisce qui. Secondo quanto scrive il Times, Valencia sarebbe richiesto anche dal West Ham e dal Siviglia, intenzionati a farsi avanti con decisione e a soddisfare le pretese del Pachuca, che chiede una cifra superiore a quindici milioni.

Insomma, dal momento che gli Hammers e gli spagnoli intendono fare sul serio, risulta difficile che il Milan possa mettere in scena ribaltoni dell’ultim’ora. Di certo, ai vertici di Via Aldo Rossi, Valencia piace. Ciò nonostante, strapparlo al Pachuca è un’impresa tutt’altro che facile. Più facile è che, qualora Cerci non arrivasse, il Diavolo si tuffi su altri esterni d’attacco.