Zaccheroni: “Potrei lasciare il calcio. Col Giappone quattro anni indimenticabili”

Il Mondiale in Brasile non ha portato per niente bene agli italiani: oltre alla nazionale azzurra, infatti, sono stati eliminati anche i due CT Alberto Zaccheroni e Fabio Capello, con Giappone e Russia.

Proprio Zaccheroni in queste ore ha deciso di lasciare al nazionale asiatica dopo quattro anni da commissario tecnico. E l’avventura sulla panchina dei nipponici potrebbe essere stata l’ultima dell’ex mister rossonero: “Potrei ritirarmi. I ricordi di questi quattro anni li porterò sempre con me. Ora sono molto triste. Non ho perso la passione per il calcio”.Queste le sue parole raccolte dalla ‘Gazzetta dello Sport’.

Parole importanti per un grande allenatore italiano che nella stagione ’98-’99 fece sognare tutti i tifosi rossoneri con quello scudetto, assolutamente impensabile all’inizio di quell’anno.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy