Abate: “Umiltà e corsa ci porteranno in alto. Balotelli? Grande giocatore, ma come uomo…”. Le sue parole a Sky e Premium

Un’ottima prestazione sulla fascia destra, condita dal bell’assist servito a Sulley Muntari per il gol del 2-0. Ignazio Abate ha rilasciato queste dichiarazioni al termine del positivo debutto in campionato contro la Lazio

SKY SPORT

Abbiamo lavorato cinquanta giorni per questa partita, il mister ci ha trasmesso una carica incredibile. I nostri requisiti devono essere umiltà, corsa e voglia, come ha detto il mister ieri in conferenza credo che il DNA sia tornato. Non so dove possiamo arrivare quest’anno, abbiamo ampi margini di miglioramento, ma possiamo andare avanti solo se non perdiamo quei requisiti. Inzaghi ci ha dato una carica incredibile, è uno di noi e con questo gruppo possiamo toglierci soddisfazioni. Balotelli? Ieri il mister ha detto una cosa importante: gli uomini vengono prima dei calciatori. Mario è un grandissimo giocatore, ma deve ancora responsabilizzarsi molto, qui c’è un gruppo di grande esperienza, ma dobbiamo lavorare sempre al massimo“.

MEDIASET PREMIUM

Abbiamo fatto una grande partita sotto l’aspetto della voglia e dell’aspetto, fattori fondamentali. Io sono sempre a disposizione del gruppo, lavorando al massimo in settimana e cercando di essere un esempio per i più giovani. Torres è un grandissimo attaccante, il mister si è informato sull’uomo; sono certo che ci porterà un grande contributo. Il mister è uno del gruppo, ha cercato di portarare il dna nello spogliatoio che negli ultimi tempi si erano un pò persi. Questa vittoria è soprattutto sua“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy