balotelli cessione - Il numero 45 resta al Milan, il mercato gli volta le spalle

Mario Balotelli resta in rossonero, Inzaghi ora è chiamato al miracolo


In campo e fuori il suo nome è uno dei più discussi, dei più criticati, dei più menzionati. Quando si parla di Mario Balotelli, si sono aperti, si aprono e si apriranno sempre dibattiti, discussioni condite da voci discordanti e prese di posizioni abbastanza nette, sia in positivo che in negativo. Il numero 45 rossonero è diventato ancora di più un caso dopo il mondiale brasiliano, le dichiarazioni di alcuni componenti della rosa azzurra e le sue incostanti prestazioni e atteggiamenti. Un caso mediatico che sarà sempre tale, nel bene e nel male, spesso enfatizzato dagli addetti ai lavori, spesso creato e tenuto in piedi dallo stesso giocatore che in mezzo alle polemiche ci sguazza alla grande e non far nulla per estraniarsi.

Valutato 35 milioni di euro prima del Mondiale e dichiarato incedibile dai vertici di mercato rossonero, la sua valutazione di mercato è crollata a dismisura dopo la competizione iridata. Il nodo cruciale del momento, però, sta nel fatto che Mario Balotelli, allo stato attuale delle cose, non ha alcun tipo di mercato. Arsenal, Liverpool, Monaco: tutte le squadre che sembravano essere interessate all’acquisizione delle sue prestazioni si sono al momento ritirate, preferendo altri calciatori, o accontentandosi di quelli già presenti in rosa. Inzaghi, al suo arrivo sulla panchina rossonera, non era felicissimo di dover costruire la sua fase offensiva attorno alla punta italiana e, voci molto vicine all’ambiente rossonero, parlavano addirittura di una sua richiesta ben precisa per la cessione del calciatore. Poi, gli scenari sono cambiati e Superpippo ha dovuto fare di necessità, virtù.

Al momento l’unica strada che potrebbe essere percorribile ed in qualche modo resta in piedi in merito ad una cessione di Balo, può essere rappresentata dal Monaco, ma solo se dovesse partire Radamel Falcao su cui il Real Madrid continua a guardare con attenzione. A poco più di quindici giorni dalla chiusura del calciomercato, però, sembra assai difficile che si possa aprire una trattativa di calciomercato di tale portata, anche perché il Milan non permetterà mai di far partire il calciatore per meno di 20 milioni, la cifra (milione più, milione meno) usata per il suo acquisto. Contro tutti i pronostici e le previsioni di solo un mese fa, quindi, Balotelli resterà al Milan, iniziando la sua seconda stagione per intero in rossonero. Toccherà ad Inzaghi riuscire in quello che fino ad adesso non è riuscito nessuno: far rendere il giocatore per quello che potenzialmente vale e sfruttare al meglio le sue doti, cercando di limitarne i difetti e le cattive abitudini. Buon lavoro e buona fortuna Mister!

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl