CALCIOMERCATO/ Milan, Galliani monitora Salvio e Gaitan

galliani monza 1
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La crisi economica che sta attraversando il Benfica, sul mercato, potrebbe presto aprire a nuovi scenari. Il club portoghese, ora che è fallito il Banco Espirito Santo (maggiore azionista privato), si trova nelle mani del Banco de Portugal ed è chiamato a estinguere entro fine anno un debito pari a duecento milioni di euro: pur di monetizzare, potrebbe presto essere costretto a svendere i propri pezzi pregiati.

Mentre Luisao è entrato in orbita Juventus, spiega Calciomercato.com, le due chiavi del centrocampo del Benfica, Enzo Perez e Rùben Amorim, sono ancora in cerca di una sistemazione. In merito, su Amorim, sarebbe forte l’interessamento del Genoa: perché non provare un’operazione in tandem? Difficile. In casa Milan, l’obiettivo numero uno è l’esterno d’attacco. Per il mediano, secondo i vertici di Via Aldo Rossi, si può aspettare. Priorità alle ali, insomma.

In merito, per quanto riguarda il reparto avanzato, il club rossonero potrebbe virare su altri due punti di forza del Benfica: Nicolas Gaitan ed Eduardo Salvio. Entrambi dotati di tecnica, rapidità e cambio di passo, i due esterni d’attacco in questione potrebbero essere utili alla causa rossonera e potrebbero arrivare per una cifra che si aggira attorno ai sei milioni.

Il Milan, vista la situazione attuale del Benfica, potrebbe presto farsi avanti con decisione. A oggi, per Gaitan e Salvio, non c’è nessuna trattativa in corso. Ma nei prossimi giorni, se nessun obiettivo primario rossonero dovesse concretizzarsi, Adriano Galliani potrebbe farsi avanti.