Offensiva per Biabiany, Niang a rischio taglio. van Ginkel, allora?

Un mercato in attesa di risposte immediate, siamo agli sgoccioli ma la sensazione diffusa dipinge un Milan pronto ad almeno un nuovo acquisto, forse due. E’ il giorno del delicato e fondamentale esordio in campionato contro la Lazio, prima e soprattutto dopo però la società tornerà a pensare (quasi) solo alle trattative fino alle 23 di domani.

Un centrocampista e forse un attaccante esterno, sono queste le piste rimaste vive per provare a rinforzare la squadra di Inzaghi. Il primo nome è quello di Marco van Ginkel, 21enne del Chelsea. Manca il suo sì per definire l’accordo di massima, con la formula del prestito secco: in queste ore sta aumentando la fiducia, nelle prossime è attesa la sua decisione finale. Ma attenzione all’Hull City, sulle tracce del giocatore. Si aspettano segnali dall’agente. Rimane sempre calda, e più possibile, la soluzione Dzemaili del Napoli.

Ma non solo, si intensifica, secondo La Gazzetta dello Sport, l’interesse per Biabiany e la possibilità di strapparlo al Parma esiste, anche se molto difficile: i gialloblu chiedono 6-7 milioni, il Diavolo può abbassare il prezzo inserendo Zaccardo. Un’operazione last-minute, nel caso il possibile “sacrificato” sarebbe Niang, stranamente dimenticato dopo una buonissima estate.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy