Gazzetta, dal Liverpool al Liverpool: per Inzaghi è ancora tempo di promesse

Inzaghi (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel 2007, prima della finale con il Liverpool ad Atene, promise a Silvio Berlusconi una doppietta, per vendicare personalmente la sconfitta di due anni prima. E così fu. Filippo Inzaghi è un uomo di parola, e anche nella partita di stasera è racchiusa una promessa: dimenticare le due figuracce estive e ripartire proprio dal Liverpool, croce e delizia del nostro (e del suo) passato. E, di uno come SuperPippo, c’è da fidarsi, scrive La Gazzetta dello Sport.