41 e non sentirli. Tanti auguri, Mister Pippo! E grazie…

inzaghi aeroporto
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Oggi è una una data importante per tutti i milanisti perché si festeggia il compleanno di uno dei rossoneri più amati di sempre, uno di quelli che si amano a prescindere, si sono amati nonostante il passato negli odiati rivali juventini e ha significato un amore talmente grande che sarà difficile scalfire con il tempo. Anche adesso che il suo compito nel Milan non è più quello di far esultare i tifosi con i suoi gol, ma più che altro quello, assai più difficile e gravoso, di risollevare le sorti di una squadra malata, guidandola dalla panchina.

Stiamo parlando ovviamente di Pippo Inzaghi che, il 9 agosto di 41 anni fa, nasceva nei pressi di Piacenza. Questo è il suo primo compleanno da allenatore rossonero e, di certo, le sconfitte nella tournée americana e le ansie per una squadra ancora da costruire ed amalgamare, non gli hanno tolto il sorriso. Il regalo più bello se lo aspetta dal Presidente Silvio Berlusconi, al quale ha fatto delle richieste ben precise per rinforzare la rosa a sua disposizione. I festeggiamenti a Forte dei Marmi con Adriano Galliani lasciano intendere che, anche questo, sarà un giorno di duro lavoro per lui. E allora, tanti auguri Mister dal cuore rosso e nero.