Mbia tramonta subito: troppo elevate le pretese del camerunense

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nulla di fatto tra Milan e Stephane Mbia. Nella giornata di ieri, il nome del centrocampista del Camerun, svincolatosi dal Marsiglia e con alle spalle la vittoria nella scorsa Europa League con la maglia del Siviglia, era stato accostato al club rossonero come possibile colpo per il centrocampo. La pista, tuttavia, è immediatamente tramontata a causa, secondo Tuttosport, delle elevate pretese economiche del 28enne di Yaoundè. L’ex Rennes, infatti, ha chiesto un ingaggio triennale da tre milioni di euro: cifra troppo elevata per le casse di Via Aldo Rossi e subito l’informazione agli intermediari italiani dell’abbandono della trattativa.