CALCIOMERCATO/ Milan, duello con la Fiore per Rabiot?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan rimane su Adrien Rabiot. Il centrocampista del Paris Saint Germain, classe ’95, piace ai vertici della società di Via Aldo Rossi e ha un contratto in scadenza al termine della prossima stagione: entro fine agosto, a meno che non rinnovi, potrebbe essere ceduto.

Nelle prossime settimane, Adriano Galliani non solo potrebbe sondare il terreno, ma potrebbe anche cercare di (ri)farsi avanti con decisione e intavolare una trattativa. La strada che porta a Rabiot, però, non è priva di insidie. Il giocatore al momento è infortunato, vittima di un problema alla caviglia che gli permetterà di tornare in campo tra due settimane. Ma non finisce qui. Sulle sue tracce ci sono molte squadre di livello.

Secondo quanto riporta La Nazione, in tempi brevi, la Fiorentina sarebbe pronta a farsi avanti con decisione e a formulare un’offerta. Dal canto suo, il Milan non può tirarsi indietro. Per arrivare a Rabiot, Adriano Galliani dovrebbe muoversi con intelligenza e anticipo, trovando il prima possibile un accordo con l’entourage del centrocampista e con la società transalpina.

Insomma, a oggi, tutto può succedere. Anche che Rabiot stringa un patto con il Diavolo. Ora la palla passa alla dirigenza rossonera. Virare su Rabiot o concentrarsi su altri obiettivi? Al Milan la scelta.