SportMediaset: Dzemaili obiettivo concreto, raffreddata la pista Cerci

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Questa sera Silvio Berlusconi riceve per la quinta volta Adriano Galliani e Pippo Inzaghi. Stando a quanto riportato da Paolo Bargiggia, nel corso dell’edizione odierna di SportMediaset, tutto dipende dalla volontà di Silvio Berlusconi: le ragioni di bilancio impongono una politica dei costi contenuta.

La logica non prevede investimenti importanti. In questa direzione è concretamente possibile che dal vertice di Arcore Galliani esca con la certezza di chiudere l’operazione Dzemaili con il Napoli. Il suo agente, Giovanni Branchini proprio in queste ore starebbe spingendo per Dzemaili in rossonero: lo svizzero ha ancora un anno di contratto, la sua valutazione si aggira attorno ai 4 milioni, un’operazione low-cost sicuramente alla portata del Milan.

Si è raffreddata la pista che porta a Cerci: Cairo non scende dalla cifra di 18-20 milioni di euro, la società di via Aldo Rossi non ha questa disponibilità economica, non può permettersi un investimento così importante. Più in generale sembrano sfumare tutte le opzioni che hanno un certo tipo di valutazione.

Tutto dipenderà dalla volontà del presidente Silvio Berlusconi, se sarà disposto o meno a fare un sacrificio economico per accontentare Inzaghi. Altrimenti i numeri dicono che l’unico obiettivo che può concretizzarsi in queste ore è quello di Dzemaili.