Berlushow: il presidente si gode il suo Inzaghi ideale

Berlushow e fiducia a Milanello, il presidente si gode l’Inzaghi ideale

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Berlushow. La prima pagina de La Gazzetta dello Sport regala una definizione spumeggiante, riassumendo Milan e Milanello di ieri. E’ ormai diventato il venerdì del presidente, il quarto di fila. Silvio Berlusconi è tornato da Inzaghi, vicino alla squadra. Silvio Berlusconi è tornato, punto. Insieme “all’entusiasmo dei primi anni“, per usare le parole di Adriano Galliani.

Talismano. Quasi due ore, dal pranzo insieme all’allenatore e all’AD fino al discorso ai giocatori negli spogliatoi. Parola d’ordine: restiamo uniti, e ascoltate Pippo. Inzaghi è il tecnico ideale per Berlusconi, l’investitura della Rosea. Allegri e Seedorf devono essere un ricordo (costoso), il numero 1 rossonero si fida, si sofferma volentieri a disquisire di opinioni tecnico-tattiche. La lunghezza d’onda è la stessa, il rapporto solido e pieno di speranze. Prima di Parma-Milan, per il presidente è stato possibile anche visionare i video dall’alto, una moderna novità dello staff, realizzati in ogni gara, fin dalla prima amichevole con il Renate. La visita è diventata presenza vera, ambiente e gruppo ora respirano aria nuova e d’intesa totale. L’obiettivo è ricominciare a competere, poi a vincere. Non solo belle parole.

Berlusconi ha promesso di proseguire le “missioni” a Milanello, soprattutto sarà a San Siro, il prossimo sabato 20 settembre (ore 20.45), per assistere a Milan-Juventus. La società e un’unica direzione, il Milan prima di tutto: è un Diavolo più credibile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy