Capello si racconta: “Van Basten si rovinò da solo. Berlusconi? Uomo di grande valore”

Fabio Cpello si racconta. L’ex tecnico del Milan, in un’intervista alla televisione svizzera Rsi, tocca diversi argomenti della sua lunga e gloriosa carriera. Interessanti le dichiarazioni su Marco Van Basten che si ritirò nel ’95 quando Capello sedeva sulla panchina del Diavolo: “Quando passi i 50-55 senti tutti i danni che hai subito, tutti i traumi, tutte le problematiche fisiche ti arrivano. Van Basten? Si operò contro la volontà del nostro medico, commise un grave e errore e si rovinò da solo”.

L’attuale CT della Russia fa poi un paragone tra due personalità potenti e influenti come Silvio Berlusconi e Vladimir Putin: “Berlusconi l’ho incontrato tante volte e lo sento ancora adesso, Putin non l’ho mai sentito né incontrato. L’ho visto sempre da lontano. Però sono due personaggi di grande valore e grande livello”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy