Carragher: “Balo non è come Suarez, è discontinuo e cammina in campo”

Mario Balotelli stenta ad entrare nel cuore dei tifosi del Liverpool, ma non solo. Secondo quanto riporta bundesligapremier.it, anche la società non sarebbe soddisfatta. A dire la sua sull’attaccante italiano è l’ex capitano dei Reds Jamie Carragher che non le manda certo a dire a SuperMario. Ecco le sue parole:

“Balotelli? Sono scettico. Dobbiamo ricordarci che Suarez ha alzato il livello del Liverpool, dandogli profondità ed equilibrio. Difendeva oltre a segnare, tornava indietro dall’attacco ed è forse il miglior giocatore al mondo nel creare quella sorta di energia che serve a risollevare le squadre. Se vogliamo parlare d’intensità per descrivere il Liverpool di Rodgers, allora non possiamo usare la stessa parola per descrivere Balotelli“.

Carragher prosegue: “Lo ricordo perfetamente. Quando era un giocatore del Manchester City, non ero un suo estimatore e quello che ho visto finora non mi ha fatto cambiare opinione. Ha l’abitudine di camminare in campo e questa cosa non la sopporto. Dovrà impegnarsi seriamente per migliorare in area di rigore”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy