Conte: “Voglio un’Italia umile e orgogliosa. Su Balotelli…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nazionale, capitolo Antonio Conte: si parte. In conferenza stampa il tecnico azzurro ha dettato la sua linea: “Voglio un’Italia orgogliosa, umile e cattiva. Abbiamo monitorato tutte le partite. Nelle convocazioni c’è chi è stato osservato, con qualcuno abbiamo avuto riscontri calcistici”.

Su Balotelli: “Io messaggi non ne devo mandare. Chi mio conosce sa come lavoro: io non regalo niente a nessuno. Oggi c’è questo gruppo ma non è detto che chi c’è oggi ci sia domani. Mi comporterò come mi sono sempre comportato, non c’è preclusione nei confronti di nessuno. Chi viene in Nazionale deve sapere cosa si fa e come rimanere”.

Le differenze tra Nazionale e Juve: “Sono molto attratto dal vedere come riuscirò in poco tempo rispetto al tempo che avevo in una squadra di club a riuscire a dare un’idea d gioco a questa squadra. Esperienza formativa, una sfida con me stesso e sono convinto di riuscire a trasferire i concetti”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook