Donadoni: “Serve un buon ritmo per battere il Milan”

Queste le dichiarazioni rilasciate da mister Roberto Donadoni in conferenza stampa alla vigilia di Parma-Milan e riportate dal sito ufficiale della squadra emiliana: “Contro il Milan il nostro ritmo dovrà essere differente e superiore di quello che abbiamo messo in campo a Cesena. Il Milan certo è una squadra con giocatori di qualità che riescono a mettere sempre intensità e sono bravi anche nella fase di non possesso. Ma noi dobbiamo pensare prima di tutto ad avere l’atteggiamento giusto. Il Milan si sa ha un tasso tecnico superiore al nostro, ma per tutto il resto noi non dobbiamo essere inferiori. Noi abbiamo la nostra identità di gioco che vogliamo portare avanti. Cassano dal punto di vista fisico ha recuperato bene, bene anche Acquah al rientro dagli impegni con la Nazionale, mentre per Paletta verifichiamo le sue condizioni ancora oggi e domani mattina. Ci auguriamo che Biabiany sia presto con noi, è un giocatore importante. La settimana prossima avremo un quadro più preciso della situazione. E’ importante che il presidente abbia fatto questo passo. Per noi è un impulso in più a fare ancora meglio. Pippo Inzaghi ha smesso da poco di giocare e come è successo a tanti di noi, sta intraprendendo una nuova strada: chiaramente stimolante e con le credenziali migliori per un giovane allenatore. Allenare il Milan è uno degli obiettivi più importanti a cui un allenatore possa ambire“. (Fonte: AcMilan.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy