Fidanzata Cerci: “In Italia si va avanti solo con parametri zero, prestiti, vecchie glorie e stranieri”. Chiaro attacco al Milan?

Federica Riccardi, fidanzata di Alessio Cerci, non le manda a dire. Ecco quanto scritto dalla Riccardi dal suo profilo Facebok: Tanti tifosi italiani ci scrivono questi giorni e si domandano indignati perché l’ennesimo talento italiano va all’estero. Ve lo dico io perché 13 gol e 11 assist non bastano. Essere il migliore esterno della Serie A nemmeno, perché nel calcio italiano di oggi si va avanti solo con prestiti, vecchie glorie, stranieri, giocatori che costano poco o meglio che costano zero. I calciatori italiani devono andare nel calcio che conta. Saluti Serie A, noi andiamo nel calcio che conta”. Attacco, nemmeno tanto velato, al Milan? Certo è che Urbaino Cairo, presidente del Torino, si è dovuto accontentare di una cifra ben inferiore rispetto ai 20 milioni di euro inizialmente richiesti.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy