Nessun riscatto fissato per van Ginkel: i dettagli dell'operazione

Nessun riscatto fissato per van Ginkel: i dettagli dell’operazione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Marco van Ginkel sta letteralmente incantando Milanello per qualità e fisicità, un giocatore completo. Dopo Jack Bonaventura, un’altra piacevolissima sorpresa per Pippo Inzaghi, il quale aveva espressamente richiesto ad Adriano Galliani un centrocampista dai piedi raffinati per sostituire capitan Montolivo.

“La trattativa più difficile”, ha ammesso l’amministratore delegato rossonero, una trattativa portata a termine anche grazie a due mastini come Nigel De Jong, compagno di nazionale, e Fernando Torres, suo compagno di squadra al Chelsea, i quali nelle ultime ore di mercato sono stati fortemente sollecitati, dallo stesso Adriano Galliani, ha pressare il giovane centrocampista olandese. Un’operazione conclusasi con la formula del prestito secco, nessun riscatto: la società di via Aldo Rossi verserà nelle casse del Chelsea 1 milione di euro per il prestito, che potrebbe dimezzarsi a 500 mila euro qualora van Ginkel raggiungesse le 20 presenze con la maglia rossonera.

Rimandato a giugno ogni discorso in merito ad un possibile acquisto a titolo definitivo, van Ginkel dovrà cercare di conquistare il Milan e di stregare la Serie A: se questi due presupposti non verranno disattesi, Adriano Galliani sarà pronto ad aprire una nuova (difficile) trattativa per cercare di trattenere a Milanello l’erede di Mark van Bommel.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy