Saudati, il doppio ex: "Tifo Milan, ma a Empoli ho lasciato il cuore"

Saudati, il doppio ex: “Tifo Milan, ma a Empoli ho lasciato il cuore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Archiviata la zampata di Tevez, il Milan riparte dal Castellani di Empoli. A presentare l’anticipo della quarta giornata ci ha pensato un ex di entrambe le squadre, Luca Saudati: cresciuto calcisticamente nel Milan, ha poi totalizzato 168 presenze con la maglia dell‘Empoli. Intervistato dai microfoni di Tuttomercatoweb, l’ex attaccante ha confidato le sue sensazioni alla vigilia:“Sono tifoso del Milan, ma a Empoli ho lasciato il cuore”.

In merito la partita del Castellani: “Difficile per entrambe, anche se sulla carta ovviamente il pronostico pende dalla parte di Menez e compagni. Ma occorrerà vedere quale sarà l’approccio del Milan, se avrà la concentrazione giusta o se invece penserà di poter fare una passeggiata. In quest’ultimo caso, rischierebbe grosso”.

Cosa dovrà fare l’Empoli per arginare il Milan di Pippo Inzaghi: “Dovrà cercare di giocare con palla a terra, come ha fatto a Cesena. I giocatori rapidi che possiede possono mettere in difficoltà la difesa macchinosa del Milan”.

Infine, una considerazione in merito la battuta di Silvio Berlusconi post Milan-Juve:
“Contro la Juve in effetti perdere uno a zero o tre a zero, cambia poco. Si poteva azzardare di più, ma non è il caso di creare polemiche. Certo, occorrerà far tesoro della gara di sabato. Per me il Milan comunque può arrivare quarto o quinto, ma non escludo che possa stupire”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy