Suso in gol nella “partita infinita”, poi è freddissimo nella lotteria dei rigori

Capital One Cup, Liverpool-Middlesbrough 16-15 d.c.r. E’ questo il clamoroso risultato maturato ieri ad Anfield Road al termine di un’infinita serie di rigori, con i due club, che avevano chiuso i tempi regolamentari sull’1-1 ed i supplementari sul 2-2. Tra i migliori in campo, il promesso sposo rossonero Suso, autore del gol del momentaneo 2-1 al 109′ minuto. Lo spagnolo ha sfruttato una corta respinta della difesa del Middlesbrough e insaccato con un destro che è passato tra numerose gambe di compagni ed avversari. Il pareggio di Bamford all’ultimo minuto del secondo tempo supplementare, però. ha mandato il match ai rigori. Nei primi cinque penalty errori di Bamford e Sterling, poi diciannove rigori segnati consecutivamente, prima dell’errore decisivo di Adomah, che ha regalato il passaggio del turno agli uomini di Rodgers. Suso freddissimo dal dichetto, dove ha segnato entrambi i rigori, così come Mario Balotelli, subentrato al 73° ed anche lui due volte perfetto dagli undici metri.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy