Van Ginkel, dimenticare il Chelsea per ritornare come a Vitesse

Van Ginkel, dimenticare il Chelsea per ritornare come a Vitesse

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Marco van Ginkel vuole rilanciarsi. Il nuovo acquisto rossonero, oggi al primo giorno di allenamenti agli ordini di Pippo Inzaghi, vuole dimenticare la scorsa, sfortunata, annata in maglia Blues del Chelsea e tornare quello dei tempi del Vitesse, dove era visto (non che ora non lo sia), uno dei più fulgidi talenti della scuola olandese. Il capitano dell’Under-21 Orange, infatti, come riporta La Gazzetta dello Sport, nelle quattro stagioni con la maglia giallonera del club di Arnhem ha giocato 111 partite, (97 in campionato, dieci in Coppa d’Olanda e quattro in Europa League), siglando ben ventitrè gol. Da lì il trasferimento al Chelsea per dieci milioni nell’estate dello scorso anno, su espressa richiesta di Josè Mourinho, il quale lo ha perso quasi subito a causa di un brutto infortunio durante un match di FA Cup. Per lui solo due presenze in campionato ed una in Champions. Ora, col giocatore tornato perfettamente in forma, il prestito al Milan e la voglia di entrare in pianta stabile nel nuovo ciclo olandese targato Guus Hiddink. La maglia della Nazionale maggiore l’ha già indossata due volte, ora Marco non vuole toglierla più. (Foto: AcMilan.com)

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy