I primi giorni di scuola di Van Ginkel, a lezione da Inzaghi

A lezione da Prof. Inzaghi: il Milan scopre van Ginkel, oggi in gruppo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’emozione del primo giorno di “scuola”. Ieri ha preso ufficialmente il via la nuova esperienza nel Milan di van Ginkel, messa sotto i riflettori stamane da La Gazzetta dello Sport.

L’olandese, dopo gli impegni con la Nazionale Under-21, è arrivato a Milanello verso le 15.30, dopo un rapido giro nella Club House si è diretto negli spogliatoi. Ecco, a questo punto, il primo contatto con Inzaghi, qualche parola e poi la palestra seguito da Tognaccini. L’apparenza ha colpito, l’impressione molto buona: l’ex Chelsea è apparso fisicamente valido, dalle grandi potenzialità. E chiunque lo ha visto giocare lo ha definito un talento sicuro. Con Inzaghi e Tognaccini Marco si è espresso in inglese, ma ha già imparato il “grazie“, e soprattutto ad usarlo spesso e volentieri. Un ragazzo giovane e educato (si è fermato volentieri per autografi e selfie con i tifosi), estroverso, simpatico e di personalità; faccia da bimbo ma sguardo sveglio.

Per ora solo test, ma oggi pomeriggio van Ginkel si allenerà con il gruppo. E’ atteso per il pranzo obbligatorio e conoscerà il resto dei compagni, poi SuperPippo si metterà alla cattedra e spiegherà al centrocampista come gioca il Milan. Il campo lo aspetta, e sarà la verifica finale.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy