Sei qui: Home » News » GaSport: ad Empoli si respira aria rossonera

GaSport: ad Empoli si respira aria rossonera

Milanisti che “fanno male” al Milan. Ci perdonino i due interessati dell’esagerazione, ma è proprio questo il sunto di quello che hanno vissuto martedì sera Simone Verdi e Manuel Pucciarelli. Pedine indispensabili di un Empoli che ha fatto tremare la squadra di Inzaghi per larga parte del match del Castellani. I due attaccanti, come afferma La Gazzetta dello Sport in edicola quest’oggi, sono accomunati dall’essere legati in qualche modo al club di Via Aldo Rossi. Simone Verdi è stato a lungo considerato uno dei migliori prodotti del vivaio rossonero, quando trascinava a suon di gol la Primavera di Giovanni Stroppa.

Da lì il solito viaggio per l’Italia a suon di prestiti, prima a Nord, a torino sponda granata, poi a Sud, a Castellammare di Stabia, infine al Centro, ad Empoli, dove ha trovato finalmente un posto definitivo tra i “grandi”, risultando importantissimo nella promozione dalla cadetteria dello scorso anno ed iniziato questa stagione in A da titolare. Verdi è in comproprietà tra toscani e meneghini: chissà che dalle parti di Milanello non decidano di farlo tornare in pianta stabile.

LEGGI ANCHE:  Milan ai Mondiali con Francia-Danimarca: la scelta su Giroud, Theo e Kjaer

Manuel Pucciarelli, invece, la casacca rossonera non l’ha mai indossata, ma l’avrà sicuramente sognata sin da bambino, essendo lui grande tifoso rossonero: “Valgo quanto una scarpa di uno qualsiasi dei giocatori del Milan“, ha detto dopo la sfida del Castellani in cui è andato anche in gol. Probabilmente non è così, staremo a vedere se mai il suo sogno da bambino potrà avverarsi in un futuro non troppo lontano.