Zapata Milan: ""

Zapata: “Siamo un gruppo unito, Menez vero fuoriclasse. E con la Juventus vogliamo vincere noi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le dichiarazioni rilasciate da Zapata, a Milanello, a Milan Channel.

Con il Parma è stata una partita molto difficile in tutti i sensi. Ci sono stati infortuni, espulsioni e sicuramente chi è entrato a gara in corso è stato importante per aiutare la squadra in un momento di difficoltà. Siamo contenti perchè abbiamo ottenuto un’altra vittoria importante. Penso che di questo gruppo si veda in campo la voglia e l’unione che ha, a prescindere da questi errori che facciamo c’è la squadra, con la voglia di vincere e di stare uniti e di lottare per ogni pallone. C’è tanta concorrenza perchè siamo in tanti per una sola competizione. In un grande club è così, ci sono grandi giocatori e questo fa parte della crescita della squadra. Bonaventura era felice per la sua partita e per la squadra. Ha fatto bene, ha fatto gol e non c’è modo migliore di debuttare che segnando un gol. Menez è un fuoriclasse, penso che in queste due partite e anche in allenamento ha fatto vedere dei numeri spettacolari e il gol di ieri è stato eccezionale“.

E ancora: “Juventus? Penso che una partita così importante si prepara da sola perchè abbiamo un avversario come la Juventus. C’è la voglia di andare in campo e fare tutto bene e vincere questa partita perchè siamo primi in classifica con loro e questa è una motivazione in più. Speriamo che tutti i nostri tifosi vengano allo stadio così possiamo battere anche la Juventus. Quest’anno inizia solo adesso, bisogna continuare su questa strada. Sicuramente con la Juve sarà una partita tosta e cercheremo di dare tutto per vincerla“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy