Galliani Milan: "Tavecchio? La mia posizione è chiara"

Galliani in Lega a SM: “Khedira ci interessa, ma guadagna troppo. Inzaghi amatissimo e pieno di bonus. Milan, il vento è positivo”


Dal nostro inviato in via Rosellini a Milano, Christian Pradelli

UPDATE 16.15 – L’amministratore delegato, all’uscita dalla sede: “Il Milan come obiettivo ha quello di arrivare in Champions League. Lo abbiamo centrato 13 volte su 15. Il nostro obiettivo è quello di sempre. Difesa? Da un lato siamo felici di avere un super attacco, dall’altro abbiamo preso effettivamente troppi gol ma l’allenatore ha piena consapevolezza di questo ma nell’ultima partita non abbiamo preso gol e questo è un bel segnale. Attacco? Il gol è l’essenza del calcio. Meglio una partita con tanti gol che una senza. La regola fondamentale del calcio, da tanti anni, è che vince chi prende meno gol. Pippo sulle orme di Capello? Con Fabio abbiamo vinto molti scudetti prendendo sempre pochissimi gol. Una grande squadra, se non prende gol, quasi sempre vince le partite. È difficile che finiscano 0-0. Berlusconi? Salvo impegni dell’ultima ora sarà sempre a Milanello. La sua presenza è molto importante. È un grande segnale di passione e amore. I risultati incidono sempre. Pippo è amato tantissimo e lui ha più bonus di un qualunque altro allenatore. Se poi sei milanista, hai più bonus degli altri a prescindere. Inzaghi ha certamente il vento a favore e non ho sentito un solo tifoso lamentarsi di Inzaghi da quando abbiamo deciso di metterlo in panchina. Questo ambiente lo aiuta. Lui era amatissimo come giocatore e lo è anche da allenatore. La chimica è scoppiata con la Lazio, dal primo minuto, tra Pippo ed il pubblico. C’era un’atmosfera nuova. Khedira? E’ un grande giocatore, a me personalmente piace moltissimo. Ha richieste d’ingaggio tali che impediranno il suo arrivo al Milan“.

E ancora: “Juventus-Roma? Mi avvalgo della facoltà di non rispondere. Nuovo ranking UEFA? Trovo che sia una cosa ingiusta. In pratica cosa succede: se l’Europa League viene vinta da una squadra spagnola, inglese o tedesca, uno di questi tre paesi, nell’edizione successiva della Champions potrebbe avere cinque squadre. Se l’Europa League viene vinta da una squadra che va dal quarto posto a scendere, le squadre rimangono sempre tre. Mi sembra davvero una cosa ingiusta. La collaborazione con il Boca Unidos? Ci sono la i nostri scout e stanno parlando. Sono contatti anche politici, vediamo. Posso dire d’essere molto contento del lavoro di Maiorino, Tremolada e Monaco. Abbiamo relazioni di giocatori da tutto il mondo. Speriamo bene. Moviola in campo? Penso sia una cosa buona. Sono ultra favorevole alla tecnologia e in tutti gli sport ci sono degli aiuti tecnologici. Va stabilito come applicarla con criteri chiari. Ma escludere a priori la moviola mi sembra un errore. Abbiamo gli strumenti, usiamoli. La volontà della FIGC è chiara con la lettera di Tavecchio a Blatter“.

Infine: “Stiamo vivendo un momento molto positivo a livello societario e tecnico. C’è una grande coesione e volontà di fare che ha contribuito molto il presidente Berlusconi con le sue visite settimanali e, aldilà degli 11 punti, lo spirito del Milan di quest’anno è molto diverso da quello dell’anno scorso e spero che le cose vadano meglio della scorsa annata quando sono successi degli episodi che non si erano mai verificati. Per la prima volta nel secolo non è andato nelle coppe europee, abbiamo fatto 13 volte la Champions e 2 l’Europa League. Per la prima volta abbiamo cambiato tre allenatori in 12 mesi. C’era necessità di una presa di coscienza da parte di tutti e la risposta è arrivata a livello di concentrazione e d’impegno. Non sono un indovino e non so dove arriveremo ma il vento è positivo“.

12.15 – Queste le dichiarazioni rilasciate da Adriano Galliani, AD del Milan, all’ingresso degli uffici della Lega Calcio (assemblea straordinaria per discutere della legge sugli stadi, in merito alla cosiddetta tassa sulla sicurezza), a SpazioMilan.it: “Tavecchio? Ho già fatto intendere cosa ne penso ad agosto, votandolo durante le elezioni per il presidente della Federcalcio“. Nessuna dichiarazione sul Milan.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl