Sei qui: Home » Ipse dixit » Honda, battutina a Menez: “Se ci fosse stato Kakà gli avrei fatto battere la punizione…”

Honda, battutina a Menez: “Se ci fosse stato Kakà gli avrei fatto battere la punizione…”

Keisuke Honda non è un uomo di molte parole, specialmente ai colleghi nipponici regala poche dichiarazioni dopo la partita.Il gol su punizione contro il Chievo deve, però, averlo messo di buonumore e il numero 10 ha scherzato con i suoi connazionali: “Dovevo batterla io. Ecco se ci fosse stato Kakà e mi avesse chiesto di tirarla, magari gliel’avrei lasciata“.