Sei qui: Home » Copertina » E’ il Milan di Inzaghi, a Verona l’emblema dello spirito di squadra

E’ il Milan di Inzaghi, a Verona l’emblema dello spirito di squadra

E’ il Milan di Inzaghi, un piacere ribadirlo e sorprendersi ogni domenica. A Verona il gruppo ha cementificato l’ennesimo tassello di unione, spirito e sacrificio. Tutti per Pippo. La squadra respira seguendo il suo battito, lavora al massimo a Milanello e poi sul campo si ricorda molto spesso ogni cosa. Soprattutto, scrive stamane La Gazzetta dello Sport, a Verona l’attacco ha davvero agito secondo copione. Taglio, corridoio, palla nello spazio e gol di prima: il 2 a 0 di Honda è la sintesi perfetta dei movimenti offensivi registrati insieme all’allenatore rossonero e al suo staff. Un motivo di vanto ed orgoglio, è un Milan passionale. Bene anche i singoli, da Essien a El Shaarawy, applauditi da Inzaghi a fine gara. La macchina è sempre accesa, non sempre funziona ma per adesso sta dando grandi soddisfazione. Macché fatal Verona, il Milan di Inzaghi è quarto da solo in classifica.